La tua Azienda parla inglese?

Che l’inglese sia la lingua del business, è ormai cosa nota.
Requisito fondamentale per ogni azienda che ambisce a un mercato internazionale, l’inglese è un investimento necessario sia per i manager che per i dipendenti.

Questa lingua rappresenta, d’altra parte, un partner che spalanca le porte all’internazionalità e al mercato che si sta aprendo ai capitali esteri. Realtà come Honda, Renault e Samsung  ad esempio, hanno deciso di adottare l’inglese come lingua aziendale interna, dimostrando che essa è una componente decisiva per un’attività produttiva.

Ma andando più nello specifico, quali sono i reali vantaggi per un’azienda di avere uno staff preparato anche sotto un punto di vista linguistico e qual è il valore economico che la conoscenza dell’inglese porta alle aziende e al loro business?

Scopriamoli insieme:

  • Aumento della produttività
    Avere a disposizione personale in grado di pensare a livello internazionale permette all’impresa di ragionare in modo più dinamico e flessibile, consente di aprirsi ad un mondo in continua evoluzione e allenare la mente a nuove culture e idee.
  • Apertura al mercato internazionale
    Fare in modo che il team della tua impresa abbia una padronanza dell’inglese consentirà la competizione su mercati esteri, non lasciandosi sfuggire nuove opportunità.
  • Aumento del valore del capitale umano
    Secondo l’Economist un dipendente con ottima conoscenza dell’inglese potrebbe portare all’azienda un valore economico aggiuntivo pari a 128mila dollari l’anno in termini di vendite, efficienza e aumento di produttività.

Ciononostane, una delle convinzioni che viene riscontrata dalle aziende è che formare un dipendente significa toglierlo dalla sua quotidiana produttività. Bisogna invece sfatare questa convinzione in quanto la risorsa in primis si sentirà più valorizzata potendo vedere nell’azienda un investimento sul suo futuro professionale.

Sentendosi coinvolta la risorsa si sentirà parte integrante del processo e degli obiettivi aziendali.

La Formazione, dunque, è parte integrante e necessaria per il buon rendimento di un’azienda e l’aspetto linguistico può essere considerato trasversalmente utile, sia a livello produttivo che ad un livello più ampio.

Eduforma Srl grazie ai Finanziamenti Regionali dedicati all’Internazionalizzazione d’Impresa sta avviando un Corso di “Commercial English” nato proprio dalle esigenze riscontrate dalle aziende e volto a fornire elementi formativi come:

  • Definizione di Cross Culture per le PMI;
  • Business communication: language, styles, strategies;
  • Terminologia del linguaggio commerciale in inglese;
  • Forme verbali e scritte relative alla vita lavorativa e ai contesti dell’accoglienza;
  • Struttura di una mail commerciale in lingua inglese;
  • English for presentations, meetings, negotiations, marketing and sales.

Vuoi saperne di più? Scopri subito i dettagli della formazione e come partecipare!

Corso in Commercial English