L’arte del comando e la gestione dei collaboratori
Autori e curatori: Domenico Laterza, Massimo Tommasi
Contributi: Franco Frazzarin
Casa editrice: FrancoAngeli
Collana: Formazione permanente – Problemi d’oggi
Dati: pp. 192, figg. 24, 2a ristampa 2006, 1a edizione 2005
Prezzo: € 19,50
Dirigere, guidare, coinvolgere. L'arte del comando e la gestione dei collaboratoriIn breve: Il volume nasce dall’osservazione dei comportamenti vincenti di alcuni dirigenti, imprenditori e manager aziendali. Non vengono fornite ricette e modalità precostituite, ma esempi di leadership vincenti in realtà differenti e con collaboratori diversi.
Presentazione del volume
Il volume nasce dall’osservazione e analisi, strutturata attraverso interviste, dei comportamenti vincenti di alcuni dirigenti, imprenditori e manager aziendali, esempi concreti di leadership vincenti nella realtà del NordEst.
Tra questi imprenditori e manager, che si sono distinti per la loro determinazione nel realizzare ambiziosi progetti, si ritrova un filo rosso, un trait d’union: la loro capacità di essere leader.
Il volume illustra il tema della leadership attraverso linee di “condotta tipo”, in cui il leader diviene tale nell’ottica del carisma, della creatività, della capacità di delega e di gestione dei processi aziendali.
La capacità di trasmettere una mission ed una vision, di perseguire e far perseguire traguardi, passa attraverso logiche di Comunicazione efficace e Negoziazione, in linea con una gestione ottimizzata dei propri collaboratori. Motivare al lavoro di squadra e coinvolgere responsabilizzando risulta essere il segreto svelato in questo volume.
Questo libro aggiunge a tutto ciò le testimonianze di leader aziendali e, partendo da ciò, delinea nel suo cammino la figura del manager tipo in questione. Non vengono fornite ricette e modalità precostituite, ma esempi di leadership vincenti in realtà differenti e con collaboratori diversi. Questo per evidenziare che, comunque, il vero leader è colui che riesce ad adattarsi ed essere tale in diverse situazioni, seguendo logiche comportamentali e di contenuto standard, ma forme diverse in base alla realtà in cui si rapporta.
Utili esempi e tracce per dinamiche d’aula, attraverso l’arte dello psicodramma e alcuni case study sul tema, sono presentati durante l’intero cammino dell’opera, facendo di essa anche uno strumento di immediata applicazione per consulenti aziendali e docenti formatori.
Gli autori
Domenico Laterza: docente e consulente aziendale per aziende del Triveneto, matura una vasta esperienza nella gestione e nello sviluppo delle risorse umane attraverso dinamiche di selezione, formazione, percorsi di carriera e politiche retributive. Durante la sua attività è responsabile della formazione e della selezione di note società di consulenza, unendo a ciò la gestione in outsourcing delle Risorse Umane di alcune medie aziende venete. Fondatore, della società “Eduforma”, volta alla consulenza direzionale in ambito di Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane.
Massimo Tommasi: dopo una consistente esperienza nel settore della gestione delle risorse umane (selezione, gestione e sviluppo del personale) è consulente e formatore in area comunicazione e marketing. Opera prevalentemente presso Aziende, Associazioni di Categoria ed Enti di formazione del NordEst.

Indice deli argomenti

  • Franco Frazzarin, Presentazione
  • Introduzione
  • Il Processo di Leadership (Dalla comunicazione efficace alla negoziazione; L’ascolto e l’osservazione dell’altro; La comunicazione assertiva; Comunicare efficacemente con il cliente interno; Il processo d’influenza attraverso l’Analisi transazionale e la Programmazione Neuro Linguistica; La leadership formale e informale; Le fonti del potere; Le qualità del capo; Convinzioni, identità, valori e regole del leader; Gestire le emozioni; Tenere a fuoco i pensieri; Programmarsi per il successo)
  • Il processo manageriale (Organizzare, guidare, controllare e pianificare; Analizzare i problemi e prendere decisioni; Logiche di Organizzazione e di Project Management; La leadership situazionale; Tipologia di approcci con i collaboratori; Imprenditori, manager e dirigenti a confronto)
  • L’azienda e i collaboratori (L’attività di sviluppo dei propri collaboratori; La leadership in evoluzione; Gestire le informazioni: dall’informare al comunicare; Il giusto comportamento con il giusto collaboratore; Organizzazione di spazi e tempi; Il processo decisionale in azienda; Il clima organizzativo; Lo stress lavorativo; La creatività in azienda)
  • La gestione dei collaboratori (La motivazione: usare le giuste leve; La valutazione)
  • Esperienze a confronto
  • Appendice – Casi e simulazioni tipo per il consulente e il docente (La comunicazione ed i suoi messaggi; L’ascolto attivo; I messaggi non verbali della comunicazione; Comunicazione e persuasione; La leadership nei gruppi di lavoro; Dinamiche di gruppo 1; Dinamiche di gruppo 2; Il teamwork; Analisi di una riunione; La negoziazione; Il teatro della vita; Il proprio quadro; Stati d’animo allo scoperto; Associazione di dinamiche aziendali)