REGIONE VENETO – Sezione Formazione: FSE in sinergia con il FESR
Asse I Adattabilità
ANNO 2014 – VENETO FORMAZIONE CONTINUA
Progetti finalizzati all’innovazione e allo sviluppo dell’impresa veneta
DGR 361 DEL 25/03/2014
Direttiva per la realizzazione di progetti per inserimenti lavorativi e riqualificazione del personale
Modalità a sportello – UTENZA MISTA

Con il provvedimento richiamato la Giunta Regionale ha stabilito l’apertura dei termini per la presentazione di progetti a valere sul Fondo Sociale Europeo – Programma Operativo Regionale 2007/2013, Regolamenti Comunitari CE Reg. 1083/2006 e Reg. 1081/2006, come modificato dal Reg. CE n. 396/2009.

Eduforma propone percorsi ad hoc di riqualificazione del personale ed inserimento lavorativo senza onere alcuno a carico dei partecipanti o dell’impresa.

 Destinatari

− lavoratori occupati presso imprese private operanti in unità localizzate sul territorio regionale con contratto di lavoro dipendente e con forme contrattuali di cui al decreto legislativo n. 276 del 10/09/2003;
− liberi professionisti, titolari d’impresa, coadiuvanti d’impresa;
– soggetti disoccupati/non occupati che abbiano assolto l’obbligo di istruzione e formazione professionale, residenti o domiciliati sul territorio regionale;
– soggetti detentori di specifiche competenze manageriali.

Tipologie progettuali

Le proposte, monoaziendali o pluriaziendali, riguardano:

1. Innovazione di prodotti/servizi/processi produttivi e valorizzazione delle capacità di innovazione attraverso marchi e certificazioni volontarie
2. Riqualificazione e adattamento delle competenze ai cambiamenti organizzativi, derivanti dall’adozione di modelli di ottimizzazione dei processi aziendali di lean production e lean organisation
3. Razionalizzazione delle risorse naturali impiegate, tutela del capitale naturale, riduzione dell’inquinamento e sostenibilità ambientale dei prodotti/servizi/processi
4. Ottimizzazione delle performance economiche dell’impresa, miglioramento della gestione delle politiche finanziarie e della capacità di accesso al credito
5. Sviluppo di strumenti innovativi di marketing e comunicazione, potenziamento delle capacità commerciali
6. Potenziamento di strategie di internazionalizzazione e presenza nei mercati esteri
7. Adozione di soluzioni di mobilità delle merci, di logistica e intermodalità sostenibili e intelligenti
8. Sperimentazione di nuove modalità di partecipazione dei lavoratori attraverso l’accesso al capitale sociale e/o il coinvolgimento nella gestione dell’impresa
9. Sostegno al passaggio intergenerazionale e alla continuità d’impresa
10. Sperimentazione di nuovi modelli di gestione del personale di diversity management e welfare aziendale, adottando i principi della Responsabilità Sociale di Impresa 

Attività previste

a) Accompagnamento (Assistenza/consulenza e Coaching individuale e/o di gruppo; Mobilità interregionale/transnazionale,…;
b) Formazione in aula, FAD (max 40%) e/o Outdoor;
c) Per i disoccupati/non occupati, orientamento e/o tirocinio;
d) Consulenza specialistica per Piani di sviluppo per il rilancio per imprese che hanno subito una contrazione del volume d’affari e/o che hanno inserito personale nel 2014 o che si impegnano a inserire personale (Action research);
e) Borse di studio, a copertura di costi di partecipazione a corsi di specializzazione o master “a catalogo”;
f) Incentivi per il ricorso a Temporary manager
g) Acquisto di beni/servizi (a valere sul FESR, entro il 30% del contributo pubblico e necessari allo svolgimento delle attività di progetto)

Scopri i Progetti:

Azioni RSI di trasparenza verso il cliente nella mediazione creditizia di Link Soluzioni

Innovazione del servizio in Ferca attraverso l’introduzione di strumenti ICT

Incremento della competitività del settore turismo attraverso lo sviluppo territoriale del Polesine

 

Sei un’impresa in difficoltà? Contributi per affrontare la crisi
Eduforma srl, ente accreditato presso la Regione Veneto, offre la possibilità alle imprese della Regione Veneto di usufruire di contributi fino al 100% per investire in beni e servizi per la competitività e l’innovazione aziendale e di inserimento di tirocinanti senza alcun obbligo di retribuzione.

Direttiva per la realizzazione di Politiche Attive

Modalità a sportello

Tipologia progettuale B “Progetti per il rilancio aziendale”

Valorizzazione del Capitale Umano, politiche per l’occupazione e l’occupabilità

La Giunta regionale della Regione Veneto attraverso la Direttiva per la realizzazione di Politiche Attive – Modalità a sportello (con DGR 702 del 14/05/2013) intende sostenere le imprese in crisi nei processi di adeguamento dell’offerta dei prodotti e servizi e dei processi produttivi e organizzativi alle sfide imposte dall’attuale contesto economico. Si intende infatti favorire il rilancio della competitività aziendale delle imprese in crisi, agendo sulla leva della valorizzazione del capitale umano e nell’ottica della Responsabilità Sociale d’Impresa, intervenendo in particolare sul target dei lavoratori sospesi le cui conoscenze e capacità andrebbero altrimenti disperse (tipologia progettuale B “Progetti per il rilancio aziendale”).

Se sei un’azienda e vuoi presentare un progetto in linea con le tue esigenze, Eduforma propone percorsi di rilancio aziendale senza onere alcuno a carico dei partecipanti o dell’azienda.

Destinatari
Le attività sono rivolte esclusivamente ai lavoratori sospesi in CIGS e CIG in deroga di imprese nel Veneto.

Agevolazioni
Tutte le attività (formative e non) sono gratuite ed è previsto il rimborso per l’azienda per l’acquisto di servizi/beni  funzionali all’attività di progetto (entro il limite del 30% del contributo pubblico, determinato dal numero di destinatari coinvolti).

Periodo di validità
È possibile presentare i progetti con modalità a sportello a partire dal 1 Giugno al 15 Dicembre 2013.

Tipologie attività

  • Analisi dei bisogni per la presentazione del progetto e individuazione partecipanti;
  • Assistenza/consulenza, Counseling, Coaching, Verifica degli apprendimenti, Supporto alla costruzione del dossier individuale delle evidenze;
  • Tirocinio di inserimento e reinserimento o laboratori in un contesto aziendale simulato;
  • Percorsi formativi con tematiche personalizzate di breve, media e lunga durata interventi formativi di riqualificazione (fino a 300 ore);
  • Acquisto di beni o servizi funzionali al progetto per il rilancio aziendale.

Presentazione della domanda
Per presentare il progetto dovrà essere prenotato un incontro preliminare di analisi dei bisogni in cui verranno date le indicazioni e i documenti da compilare e sottoscrivere per la presentazione del progetto (schede di partenariato, dichiarazione iunica per l’mpresa, documenti relativi ai lavoratori coinvolti, questionario di autovalutazione sulla Responsabilità Sociale d’Impresa).

I progetti saranno soggetti a valutazione da parte della Direzione Lavoro della Regione Veneto e pertanto la realizzazione delle attività è subordinata all’approvazione del progetto stesso da parte  dell’Amministrazione regionale.

Scopri i nostri progetti:

RICOLLOCAZIONE AZIENDALE PER GLI ADDETTI AI SERVIZI OPERATIVI DI VERONA 83

INTRODUZIONE DELLA CSR ATTRAVERSO LA REVISIONE DEI PROCESSI ORGANIZZATIVI E DECISIONALI

ASIA: Innovazione delle strategie di marketing e comunicazione

IL RILANCIO DELLA PMI VENETA ATTRAVERSO L’INNOVAZIONE DELLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE

LEAN PRODUCTION: miglioramento dell’efficienza e ottimizzazione del flusso produttivo

RAFFORZAMENTO DELLA RETE COMMERCIALE PER IL RILANCIO DEL COMPARTO LEGNO-ARREDO

LEAN ENTERPRISE NEL COMPARTO IMPIANTISTICA

DALLA PROGETTAZIONE ALLO STAMPAGGIO DELLE MATERIE PLASTICHE: LEAN TRAINING NELLA FILIERA DELLA PLASTICA

LEAN PRODUCTION A SUPPORTO DEL MIGLIORAMENTO DELLE PERFORMANCE DI TESSILBRENTA

Informazioni
Per ogni ulteriore informazione contattare:

Eduforma S.r.l
Tel. 049.8935833
Fax. 049.8954200
info@eduforma.it
www.eduforma.it