Categoria: Aziende

DGR 1243 Di Mano in Mano – Il Clima Organizzativo | L’esperienza formativa di VisioneImpresa

DGR 1243 Di Mano in Mano

Il Clima Organizzativo | L'esperienza formativa di VisioneImpresa

Il clima aziendale è l’insieme delle percezioni e l’interpretazione di un ambiente lavorativo da parte delle persone che lo vivono quotidianamente: un indicatore che esprime la qualità dell’ambiente di lavoro che i lavoratori “respirano” all’interno dell’azienda. 
L’analisi del clima organizzativo è un valido strumento per rilevare le caratteristiche e i punti critici dell’organizzazione.  

Proprio per questo, l’intervento di coaching svolto per il partner Visioneimpresa dalla nostra docente Silvia Galante si è posto l’obiettivo di analizzare le leve motivazionali dei partecipanti, per fotografare la qualità della presenza in azienda.

Come ci ha raccontato Martina Turra, consulente commerciale di Visioneimpresa, la finalità di partecipare al progetto è stata quella di poter analizzare prima e fornire poi, gli strumenti utili per organizzare le attività da svolgere individualmente per migliorare i servizi che l’azienda offre al cliente. In secondo luogo obiettivo del coaching è stato quello di creare una base per una struttura più organizzata e dare la possibilità ai dipendenti di svolgere delle giornate lavorative anche in modalità smartworking. 

Ecco a voi un estratto della formazione!

Scopri di seguito tutti i percorsi di formazione dedicati ai lavoratori e alle aziende!

Formazione finanziata al 100% per chi realizza Progetti di efficientamento energetico 

Clean Energy Package

Formazione finanziata al 100% per chi realizza Progetti di efficientamento energetico

 

In linea con quanto previsto dal Clean Energy Package, un insieme di direttive europee per le politiche ambientali che dovrebbero andare a regime nel 2030, nascono le comunità energetiche rinnovabili.

Cosa rende così importanti le comunità energetiche rinnovabili (CER) oggi?

Il fatto che attraverso le CER si possono ridurre i costi energetici, utilizzando energia pulita prodotta a livello locale a favore dell’ambiente, abbattendo il co2.

Chi possiede un impianto fotovoltaico con accumulo connesso in rete può diventare un prosumer (produttore e consumatore al tempo stesso), può quindi condividere con altri consumer la sua energia in eccesso.

Le persone che condividono energia rinnovabile e pulita sono comunità energetiche rinnovabili (CER).

Come si possono realizzare le CER?

In attesa di altri finanziamenti in attuazione della legge regionale, attraverso  un fondo di private equity europeo, è possibile  sostenere a livello territoriale il finanziamento di progetti di Efficientamento Energetico (EE), supportando la realizzazione delle Comunità Energetiche.

Hai bisogno di lavorare su un progetto di investimento o efficientamento energetico da presentare?

 Eduforma lavora con te! Abbiamo partner affidabili capaci di farti ottenere le migliori condizioni per raggiungere il tuo obiettivo di risparmio energetico. 

Prenota QUI la tua richiesta di informazioni su progetti finanziati di efficientamento energetico .

Abbina la formazione finanziata al 100% per sviluppare il tuo progetto, scopri l’Avviso Fondimpresa 4/2022 Conto di Sistema Green Transition & Circular Economy!

 

SCOPRI I PERCORSI FORMATIVI AZIENDALI

Lavoro e disabilità: Disability Job Coaching a supporto dell’inclusione sociale

Lavoro e disabilità

Disability Job Coaching a supporto dell’inclusione sociale

L’integrazione delle persone con disabilità nel mondo del lavoro è ancora oggi un aspetto importante da gestire per le imprese: secondo la ricerca “L’inclusione lavorativa delle persone con disabilità” effettuata nel 2019 dalla della Fondazione Consulenti del Lavoro, su 100 persone di 15-64 anni che, pur avendo limitazioni motorie e/o sensoriali oppure disturbi intellettivi o del comportamento, sono comunque abili al lavoro, solo il 35,8 % sono occupati. Nell’ordinamento italiano, già con la legge 68/1999 (se vuoi saperne di più clicca QUI) è stato introdotto il nuovo istituto del collocamento mirato del disabile in quanto cittadino tra i cittadini con pari diritti e doveri e che consiste nel collocamento, all’interno delle percentuali di assunzione obbligatoria, delle persone con disabilità, in base alla loro formazione pregressa, alle loro capacità acquisite e tenendo conto delle potenzialità di crescita professionale.

Da qui deriva l’esigenza di prevedere servizi che accompagnino il disabile nel lavoro, come per esempio il tutoring, che del resto viene già ampiamente utilizzato in azienda tra soggetti normo-dotati. Negli ultimi anni, in Italia si sta quindi delineando il concetto di Disability Job Coaching, ovvero un servizio di inserimento lavorativo, integrato eventualmente con un affiancamento fisico nei primi periodi, sino al follow up di lunga durata.

Tale servizio si concentra con particolare riguardo agli elementi di “fragilità” del lavoratore disabile in tutto il suo percorso lavorativo, quindi anche oltre il collocamento mirato previsto dalla legge, con l’obiettivo di rendere permanente l’inserimento in azienda: partendo dall’analisi dell’ambiente aziendale e dal tipo di disabilità si valutano aspetti pratici (localizzazione, raggiungibilità e accessibilità della struttura fisica, orari e contesto familiare/assistenza sociale di supporto) ad aspetti ergonomici (attrezzature particolare, guide, …), fino alla definizione e attuazione delle misure di prevenzione dei rischi di un possibile abbandono del posto di lavoro da parte del disabile.

Il Disability Job Coach inoltre si occupa del contesto lavorativo, ovvero degli aspetti di natura sociale e di inclusione da parte dei colleghi di lavoro e delle mansioni affidate al lavoratore con l’obiettivo di riduzione delle discriminazioni nei confronti dei disabili. Infine, tale figura professionale si occuperà di individuare e valorizzare le attitudini del lavoratore disabile, per guidare le persone che vivono o che hanno a che fare con condizioni di disabilità, a ritrovare armonia ed equilibrio nelle loro vite, attraverso la riacquisizione della fiducia in sé stessi e la ricerca delle proprie potenzialità.

Un percorso di crescita personale che va ben oltre la condizione di disabilità, e che supporta le persone guidandole alla conquista di nuovi equilibri.

Il Veneto delle Donne: l’esperienza formativa di Store Cucine

il veneto delle donne

STORE CUCINE: LA FORMAZIONE DI EDUFORMA all'insegna del team building e della fidelizzazione del cliente

Partner del progetto Il Veneto delle Donne (DGR 526/20) Store Cucine è un’azienda del veneziano specializzata nella progettazione e vendita di cucine su misura. La gestione del cliente è parte fondamentale del core aziendale ed è proprio per questo che la formazione delle risorse umane del customer service di Store Cucine ha riguardato proprio le modalità di approccio al cliente.

Abbiamo chiesto a Stefania Moressa, HR di Store Cucine, di raccontarci qual è stata l’esigenza formativa iniziale che ha portato Store Cucine ad aver partecipato ad un progetto come Il Veneto delle Donne:

Eduforma: “Facendo riferimento al fatto che Store Cucine ha una percentuale elevata di donne all’interno del proprio organico, quali sono le competenze che emergono maggiormente grazie all’apporto delle figure femminili?”

Stefania: “Grazie all’apporto delle figure femminili Store Cucine può essere una realtà aziendale dinamica e vivace, in quanto la soft skill della flessibilità è una capacità molto forte nella popolazione femminile aziendale: questa caratteristica ha permesso all’azienda di sostenere ed affrontare in modo costante i cambiamenti che negli ultimi 2 anni si sono susseguiti il più delle volte inaspettatamente e con rapidità. Ma non è da sottovalutare la perseveranza e l’impegno che hanno dimostrato nel perseguire gli obiettivi aziendali cercando sempre soluzioni concrete.”

Eduforma: “Qual è l’esigenza formativa ed il contesto in cui si è sviluppata rispetto al progetto?”

Stefania: “In questo periodo  di crescita e forte sviluppo aziendale c’era la necessità di creare un nuovo team per il neo-reparto del Customer Service, pertanto risultava necessario allineare le risorse in esso impiegate in ottica customer oriented con un corso che affrontasse la gestione del cliente da un punto di vista relazionale e che prendesse in esame anche la possibilità di gestire il cliente interno che in qualche modo si trova coinvolto nel processo che ha portato all’insorgere di un’assistenza e quindi di un reclamo.
Quindi era fondamentale che le operatrici del Customer Service potessero avere delle basi sul come comunicare efficacemente coi clienti e coi colleghi.”

Eduforma: “Qual è stato il valore apportato dall’esperienza formativa alle competenze delle partecipanti?”

Stefania: “L’esperienza formativa ha contribuito a favorire la conoscenza e quindi anche la coesione e l’apertura tra le partecipanti. Inoltre, seppur con intensità diverse,  nelle stesse si è fatta strada una maggiore proattività che le porta a voler riconoscere le opportunità anche nelle apparenti criticità, utilizzandole come spunti per agire sia nei confronti delle attività da svolgere che nei confronti dei clienti esterni e interni.”

Al via 4 progetti di Garanzia Giovani con possibilita’ di tirocinio

le buone notizie

AL VIA 4 PROGETTI DI GARANZIA GIOVANI CON POSSIBILITA' DI TIROCINIO 

Sono stati avviati la settimana scorsa i progetti finanziati con il programma Garanzia Giovani.

I percorsi destinati a giovani NEET, prevedono la realizzazione di percorsi di avviamento alla carriera collegata a quattro diverse aree aziendali: risorse umane, informatica, graphic design ed e-commerce.

La prima fase si è conclusa con l’adesione preventiva delle aziende disposte ad accogliere tirocinanti per completare il percorso formativo dei discenti collegati alla formazione d’aula effettuata. Ogni azienda del Veneto può accogliere dei tirocinanti.

Per proporre l’adesione della tua azienda puoi instaurare una partnership con Eduforma secondo i progetti della Regione Veneto e segnalarci le tue preferenze. Sarai contattato per formalizzare l’adesione al momento dei nuovi programmi.

Per maggiori informazioni in merito ai progetti e alla modalità di adesione scopri di più QUI!

In partenza il progetto KIT: Knowledge, Innovation, Technologies – Fondimpresa Avviso 1/2021

le buone notizie

In partenza il progetto KIT: Knowledge, Innovation, Technologies

FONDIMPRESA AVVISO 1/2021

E’ stato finanziato sull’Avviso 1/2021 Innovazione, il progetto presentato da Eduforma srl, in qualità di Soggetto Proponente.

Il piano risponde alle esigenze formative di 5 Imprese caratterizzate da una comune necessità tecnologica: attivare e sviluppare all’interno di ciascun ambito organizzativo la Lean Manufacturing integrata alle tecnologie 4.0 di automazione.
Si tratta di una tecnologia di nuova acquisizione per le aziende.

L’innovazione tecnologica è, insieme all’organizzazione aziendale e alla digitalizzazione, la più importante leva di competitività per le aziende, oggi fortemente incentivata a tutti i livelli istituzionali con bandi regionali, nazionali e europei.

L’avviso 1/2022 Innovazione, quest’anno aprirà l’8 marzo.

Finanzia al 100% la formazione sull’innovazione tecnologica e digitale garantendo alle aziende l’acquisizione gratuita di tutte le competenze necessarie alle innovazioni in via di introduzione in campo Ict o Digital. Dalla robotica collegata a software in fase di controllo qualità, alla nuova  prototipazione rapida  e stampa 3d a sinterizzazione, molto meno costosa di quella “tradizionale” e sempre più diffusa. 

Per maggiori informazioni in merito ai progetti e alla modalità di iscrizione ed erogazione scopri di più QUI!

Approvati i progetti Upgrade e Inclusive Companies: più formazione per i lavoratori del Veneto

le buone notizie

Approvati i progetti Upgrade e Inclusive Companies: più formazione per i lavoratori del Veneto

Buone notizie per i lavoratori. La Regione Veneto ha approvato a Eduforma due progetti importanti per la formazione rivolta ai dipendenti d’azienda.

  • UpGrade: verso una nuova carriera professionale  (2749-0002-1243-2021 – L3) è un progetto che si propone di creare occasioni di apprendimento fuori dall’orario di lavoro ed è principalmente rivolto allo sviluppo di competenze soft, in cui i partecipanti possano approfondire le proprie conoscenze e abilità per l’assunzione di nuovi ruoli o nuove responsabilità nei contesti professionali. Possono aderire ai percorsi: dipendenti, liberi professionisti, lavoratori autonomi e titolari d’impresa con preferenza di accesso per gli over 54. Tra le tematiche in cui è possibile iscriversi: Public Speaking, Leadership, Business Modelling e il Digital Marketing.
  • Inclusive Companies: quando l’azienda cresce con i propri lavoratori (2749-0003-1243-2021- L1 ) prevede, invece, la partecipazione diretta delle aziende che mettono in formazione i loro dipendenti: sono ammessi anche liberi professionisti, lavoratori autonomi e titolari d’impresa nell’ambito di attività di formazione aziendale e di gruppo che si tiene in orario di lavoro. Il progetto intende supportare le aziende venete in percorsi di valorizzazione delle competenze interne dei propri lavoratori, in particolare i lavoratori over aged, attraverso percorsi di aggiornamento delle competenze digitali, sostenendo i processi di trasmissione del know how in azienda e accompagnando le imprese alla creazione di ambienti di lavoro inclusivi. Preferenza di accesso per gli over 54. Tra le materie correlate ai percorsi finanziati in questa linea troviamo l’Analisi del clima organizzativo, il Team Building, la Brand Identity e il Bcorp: modelli di Business a scopo sociale.

Per maggiori informazioni in merito ai progetti e alla modalità di iscrizione ed erogazione scopri di più QUI!

E’ aperto l’Avviso di Fondimpresa 1/2022: Innovazione Digitale e Tecnologica

E' aperto l'Avviso di fondimpresa 1/2022: Innovazione tecnologica e digitale

A partire dall’8 Marzo 2022 le PMI iscritte a Fondimpresa potranno finanziare al 100% tutta la formazione che serve all’azienda senza che l’imprenditore anticipi il costo della formazione.

Come funziona l’accesso al Bando Innovazione?

Eduforma crea il progetto per Voi gratuitamente e vi segue in tutte le fasi di realizzazione dello stesso.
L’accesso all’Avviso per le aziende dipende dagli investimenti – programmati o effettuati –in innovazione digitale o tecnica per nuovi prodotti o processi in azienda (inclusi cambiamenti significativi nelle tecniche, nelle attrezzature o nel software).

Le azioni formative possono essere erogate in tutto o in parte attraverso la formazione a distanza.
La formazione potrà essere erogata subito dopo l’approvazione del progetto, mentre l’istruttoria viene completata in circa 6 mesi dalla presentazione.

Se la tua azienda è iscritta a Fondimpresa puoi usufruire di questa formazione gratuita attraverso l’Avviso Innovazione. Se la tua impresa non è iscritta, contattaci, ti forniremo tutte le specifiche per poter beneficiare di questo Fondo.

Scopri di più QUI!

Le competenze trasversali per migliorare la competitività aziendale

Le soft skills per migliorare la competitivitÀ aziendale

Le competenze trasversali o soft skills sono caratteristiche personali che nell’ambiente lavorativo conferiscono un vantaggio in più alla persona ma anche all’organizzazione. E’ possibile affinare le proprie competenze soft skill? Naturalmente si.  

Il risultato atteso di un percorso di gruppo legato alle soft skill all’interno di un’organizzazione è il miglioramento della competitività aziendale e la soddisfazione personale e professionale nel luogo di lavoro. Le competenze trasversali si possono raggruppare in 4 aree: personali, relative alla gestione delle emozioni, organizzative relative ad esempio, all’organizzazione del tempo compresa la sua pianificazione, comunicative: inerenti la capacità di ascolto e comprensione dell’altro ma anche alla capacità di farsi capire, cognitive: come l’abilità di analisi e sintesi; il problem solving, la creatività, l’arte di decidere e le capacità deduttive.

 

L’adozione di percorsi formativi singoli o di gruppo è possibile anche con il supporto della formazione finanziata. 
Eduforma grazie alla DGR 1243/2021 Di Mano in Mano , offre a tutte le aziende venete la possibilità di beneficiare di percorsi formativi legati alle soft skills.

Scopri di più QUI!

Se la tua azienda è iscritta a Fondimpresa potrai anche usufruire di Formazione gratuita inerente alle competenze trasversali, grazie al Contributo Aggiuntivo dellAvviso 3/2021

Scopri di più QUI!

Sostenibilità: in crescita il “fattore B”

SOSTENIBILITÀ: IN CRESCITA IL "FATTORE B"

B come azienda benefit.
Nel 2021 sono cresciute del 26% in Italia le aziende che hanno adottato lo standard BCORP.

Le aziende c.d. Bcorp sono aziende che si sono impegnate a rispettare alti standard di performance sociale e ambientale e operano in trasparenza e responsabilità verso i dipendenti, le loro comunità di riferimento e l’ambiente.

La certificazione del rispetto dello standard, per ora, in Italia, avviene tramite Nativa che ha collaborato con il Senato per l’introduzione della legge sulle Società Benefit.
Lo stato giuridico BENEFIT definisce proprio l’impegno in tema ambientale e sociale delle aziende che hanno fatto della sostenibilità la loro bandiera.
Dal suo esordio lo “sviluppo sostenibile” guarda al futuro della terra da conservare per le nuove generazioni. Il termine appare per la prima volta nel 1987, nel rapporto Brundtlad con questa formula:

«lo sviluppo sostenibile è uno sviluppo che soddisfi i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri»

 

Eduforma grazie alla DGR 1243/2021 Di Mano in Mano, offre a tutte le aziende venete la possibilità di beneficiare di percorsi formativi legati all’implementazione dello standard BCorp.

Scopri di più QUI!

La tua azienda è interessata più alle tematiche Green? Grazie ai Fondi Interprofessionali anche la tua realtà potrà usufruire di Formazione gratuita grazie all’Avviso 2/2021 Formazione a sostegno della Green Transition e della Circular Economy.

Scopri di più QUI!

sCRIVICI

tI RISPONDEREMO IL PRIMA POSSIBILE!

contattaci
su Whatsapp

Vuoi contattarci per partecipare ad un corso e riqualificarti nel mondo del lavoro?
Scrivici direttamente tramite WhatsApp.
Lo staff di Eduforma risponderà a tutte le tue domande!

391 7549842