Corsi di alta formazione: Continuare a crescere

I corsi di Alta Formazione rappresentano un’opportunità di crescita e sviluppo professionale garantendo degli standard formativi di livello qualitativo medio alto. Tali percorsi formativi sono dei corsi di specializzazione che favoriscono acquisizione e/o il consolidamento di competenze spendibili nel mercato del lavoro. In particolare in un momento socio-economico come quello che stiamo vivendo, dominato da repentini cambiamenti ed evoluzioni, è sempre più importante riuscire ad essere flessibili e competitivi sul mercato mantenendosi costantemente aggiornati e arricchendo il proprio know-how tecnico e specifico in linea con le richieste che provengono dall’esterno.

ALTA FORMAZIONEI corsi di Alta Formazione si pongono pertanto l’obiettivo di riqualificare o specializzare le persone con argomenti e moduli didattici specifici e altamente professionalizzanti, con lo scopo di offrire un apprendimento adeguato rispetto ai nuovi bisogni sociali o lavorativi, in campo professionale o personale.

Sono pensati per lavoratori dipendenti e autonomi, per persone disoccupate in cerca di un reinserimento lavorativo che vogliono approfondire ad alto livello le competenze in ambiti specialistici legati alla propria attività o alla personale prospettiva futura, in stretta connessione con l’innovazione tecnologica ed organizzativa del processo produttivo e in relazione ai mutamenti del mondo del lavoro.

I percorsi di Alta Formazione sono tipici dell’età adulta e risultano molto importanti nella realtà di oggi, in cui c’è molta incertezza e allo stesso tempo nascono nuove dinamiche di sviluppo. L’obiettivo è pertanto quello di favorire un trasferimento di conoscenze e competenze tecnico-professionali e trasversali, per contribuire allo sviluppo professionale delle persone lungo tutto l’arco della loro carriera lavorativa.

 UE FSE2stemmacoloreLa_Repubblica_Italiana_1

 Non si tratta di un’attività finanziata ma semplicemente ammessa ad un Catalogo di offerta formativa che potrà essere anche fruita attraverso la richiesta di un voucher. È prevista, per alcune Regioni,  una quota di  cofinanziamento privata. L’accesso al finanziamento pubblico è subordinato  all’inserimento in posizione utile nella relativa graduatoria delle candidature regolarmente pervenute.

Stampa        INVESTIAMO FUTURO

Copy link
Powered by Social Snap