GOL. Il NUOVO PROGRAMMA ITALIANO A SOSTEGNO DELL’OCCUPAZIONE

Archiviati i POR 2014-2020, ci addentriamo nella nuova programmazione per le politiche attive con circospetta curiosità.
Il nuovo acronimo è G.O.L.: GARANZIA DI OCCUPABILITÀ DEI LAVORATORI che ci accompagnerà fino al 2025. Gli stanziamenti previsti: 4.4 miliardi di euro cui si aggiungono 600 milioni per il rafforzamento del servizio dei CPI e 600 milioni per il rafforzamento del sistema duale.

Attese a breve entro la fine dell’anno le tematiche legate alla formazione (cd: piano nuove competenze). A ruota, in continuità col passato, saranno attuati i piani regionali. Dei 3 milioni di beneficiari attesi entro il 2025, il 75% avrà come rifermenti i target:

  • Donne;
  • Disoccupati di lunga durata;
  • Persone con disabilità;
  • Giovani Under 30;
  • Disoccupati Over 55.

Nell’infografica sono indicati i 5 percorsi a garanzia della ricollocazione pensati per chi lavora. Nelle intenzioni del programma G.O.L. i piani sono realizzati in sinergia con il CPI e vogliono coinvolgere il confronto con le Imprese del territorio.

In generale, tra coloro che ne usufruiranno troveremo:

  • Percettori di RdC (acronimo di reddito di cittadinanza);
  • Lavoratori – con o senza sussidio – in assenza di rapporto di lavoro;
  • Persone destinate a perdere il 50% del loro orario di lavoro nel corso dell’anno, e l’ampio popolo del working poor di chi ha contratti di lavoro così bassi da essere sottosoglia povertà.

Molto importante sarà la sperimentazione di forme di occupazione protetta per percorsi con disabilità grave e disoccupati più fragili.

Per saperne di più iscriviti alla newsletter, riceverai tutte le novità in merito ai nuovi percorsi formativi!

contattaci
su Whatsapp

Vuoi contattarci per partecipare ad un corso e riqualificarti nel mondo del lavoro?
Scrivici direttamente tramite WhatsApp.
Lo staff di Eduforma risponderà a tutte le tue domande!

391 7549842