DGR 1010/2019 Per un’impresa organizzata e consapevole - Progetto "UPCYCLING"

Per un’impresa organizzata e consapevole aziende padova veneto

 

Progetto UPCYCLING: nuovo valore e consapevolezza nella filiera della lavorazione del metallo

Codice 2749-0001-1010-2019

Il progetto è realizzato con risorse a valere sul Programma Operativo Regionale cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo 2014-2020 di Regione del Veneto

La presente iniziativa persegue, da una parte, l’obiettivo di favorire lo sviluppo economico attraverso una maggior competitività delle imprese e, dall’altra, di valorizzare il capitale umano e incrementare l’adattabilità dei lavoratori, attraverso l’aggiornamento continuo delle competenze e delle conoscenze strettamente legate a quelli che sono i fabbisogni specifici delle nostre realtà territoriali e del processo di ibridazione del lavoro.
Clicca QUI per visionare la Direttiva.

 

Descrizione

La presente iniziativa persegue, da una parte, l’obiettivo di favorire lo sviluppo economico attraverso una maggior competitività delle imprese e, dall’altra, di valorizzare il capitale umano e incrementare l’adattabilità dei lavoratori, attraverso l’aggiornamento continuo delle competenze e delle conoscenze strettamente legate a quelli che sono i fabbisogni specifici delle nostre realtà territoriali e del processo di ibridazione del lavoro.

 

Informazioni aggiuntive

Tipologia corso aziendale

Bandi Regione Veneto, DGR1010

Stato Corso

In Corso

Stato del bando

Approvato

Finalità

L’economia circolare è la risposta proattiva alla crisi del sistema economico lineare (estrazione, produzione, consumo, smaltimento), proponendo un sistema in cui tutte le attività sono organizzate in modo che i rifiuti di qualcuno diventino risorse per qualcun’altro.

Questo modello rappresenta una discontinuità rispetto il tradizionale modello di economia lineare, ove con il consumo termina anche il ciclo del prodotto che diventa rifiuto, costringendo la catena economica a riprendere lo stesso schema. Data quindi la forte efficienza materica e le prestazioni ambientali raggiunte dalle aziende che operano nella filiera della lavorazione e trasformazione del metallo, si sta affermando la volontà di rendere trasparenti le proprie performances ambientali.

Obiettivo del progetto è quello di formare i lavoratori per renderli in grado di cogliere le opportunità della sostenibilità e allo stesso tempo coniugare produzione, ambiente e business, in linea con gli obiettivi del POR FSE 2014-2020 di un’Europa più verde e priva di emissioni di carbonio e di uno sviluppo urbano sostenibile a livello locale.

Risultati attesi

Attraverso gli interventi del presente progetto si intende valorizzare e portare alla luce le potenzialità dell’approccio all’economia circolare e alla sostenibilità, evidenziare gli ostacoli normativi e le difficoltà che frenano l’ulteriore diffusione di queste pratiche, analizzare quali iniziative possano invece incentivarle e infine valutare l’utilizzo delle dichiarazioni ambientali di prodotto per incoraggiare la circolazione all’interno del mercato europeo di prodotti maggiormente sostenibili a discapito di quelli a più elevato impatto ambientale. Inoltre, per ridurre i propri consumi energetici, le aziende partner sono propense all’applicazione di tecnologie per sfruttare il calore residuo dei propri processi produttivi, calore che diventa quindi una fonte di energia secondaria utilizzabile internamente o cedibile a terzi, avendo in tal senso una importante ricaduta anche sul territorio in cui operano.

Sostegno finanziario

Sostegno finanziario (Contributo pubblico concesso): € 66.563,00.

Scopri tutti i corsi attivi

contattaci

Inviaci le tue domande sul corso! Ti risponderemo il prima possibile

logo eduforma

contattaci
su Whatsapp

Vuoi contattarci per partecipare ad un corso e riqualificarti nel mondo del lavoro?
Scrivici direttamente tramite WhatsApp.
Lo staff di Eduforma risponderà a tutte le tue domande!

391 7549842